PagoDigitale

Secondo quanto stabilito dall’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e dall’art. 15 del D.L. 179/2012 convertito in L. 17 dicembre 2012 n.221, le Pubbliche Amministrazioni hanno l’obbligo di accettare i pagamenti, dovuti a qualsiasi titolo, anche con l’utilizzo della telematica e della tecnologia dell’informazione e della comunicazione, avvalendosi per le attività di incasso e pagamento dell’infrastruttura tecnologica pubblica di cui all’art. 81 del CAD, resa disponibile dall’agenzia per l’Italia Digitale. L’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), in base ai propri compiti di attuazione del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), ha realizzato il progetto PagoPA. Tale progetto, su input dell’Agenda Digitale, impone di conseguire la razionalizzazione ed il contenimento della spesa pubblica attraverso la garanzia di elevati standard di sicurezza e trasparenza delle transazioni.